« Lo sfondo della settimana(in ritardo) | Principale | Riprendiamoci le spiagge! »

Commenti

Feed Puoi seguire questa conversazione iscrivendoti al feed dei commenti a questo post.

Giulia

Anch'io non lo faccio, ma tanti, tantissimi lo faranno. Anch'io ho fatto un post su questo. Davvero il tutto è molto triste. Ciao, Giulia

dopobarba

A parer mio il governo prodi non dovrebbe prendere alcun voto per un motivo molto semplice: a cosa serve? SE va avanti a boffonchiare, a dire che il problema non esiste, a fingere che gli altri sono scemi, a rispondere da saccente mentre è un coglione, ne perderà ancora di voti e menomale. Quanto a voi che lo avete votato mi dispiace ma potevate saperlo, non ci voleva molto per sapere che il suo merito era solo l'equilibrismo.

vladimiro

Caro Maurizio, tu cosa proponi? Il ritorno di Silvio? Lo avete difeso 5 anni contro ogni evidenza. Io tra il Berlusca e Prodi(con tutti i suoi problemi) continuo a preferire il II.
la differenza tra un elettore di destra e uno di sinistra sta anche in questo: la capacità di critica.
Io non sono contento di questo governo e sono libero di poterlo dire. Molti elettori di destra difronte all'evidenza del fallimento di una politica personalistica, mediatica e incapace continuavano(e continuano) a difendere il "caro leader"..
Ripeto il problema è la gente, finchè qualcuno avallerà dittature mediatiche e qualcuno non gli si saprà opporre andremo poco lontano.
V.

friday

chissà cosa avrebbe dovuto fare Prodi per non deludere? bruciare le bandiere americane in piazza, raddoppiare le pensioni, nazionalizzare la fiat ed abrogare il concordato? Siamo un popolo così stupido che non ci meritiamo davvero altro che i Berlusconi o Rutelli o Pecoraro Scanio che ci inondano dal video con promesse o vuoti chiacchiericci.

silvia

Non credo che gli italiani siano così stupidi. però molti seguono i propri interessati. Si certo le campagne mediatiche influenzano fortemente, ma quando parli con la gente semplice ti rendi conto che l'esperienza ci ha insegnato tante cose. le parole rimangono parole

I commenti per questa nota sono chiusi.

Carosello

Disclaimer e Privacy

  • Questo blog non è una testata giornalistica e viene aggiornato senza alcuna periodicità: non può pertanto essere considerato un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001. Eventuali marchi e immagini relative sono protette da copyright e sono proprietà dei rispettivi marchi. Qualora gli autori o i detentori di diritti volessero rimuovere il materiale di loro proprietà eventualmente presente su questo blog, basta che lo richiedano scrivendo a vladimiro.dagostino@gmail.com e provvederemo immediatamente alla rimozione. Il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i commenti e i messaggi. In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi. Questo sito (di proprietà di TypePad) utilizza solo cookie tecnici, necessari a favorire la navigazione, non vengono quindi utilizzati per scopi ulteriori.
Blog powered by Typepad
Iscritto da 07/2005
La mia foto

Pinterest