« Decidetevi! | Principale | Paragoni »

Commenti

Feed Puoi seguire questa conversazione iscrivendoti al feed dei commenti a questo post.

Paolo Pizziolo

Non ci credo !
Comunque complimenti ... con tutto il tuo super lavoro trovi anche il modo di scrivere il blog sul web ...

Teppista

Come mai a Vaduz (Liechtenstein) ci sono poi così tante banche? e nel Lussemburgo ci sono così tante banche ? E ricordati, sono paesi della UE, mica extracomunitari come Svizzera e San Marino. Ma non ti sei mai posto il problema dell'iniquità del sistema para welfare che c'è in Europa ? Le banche del Lussemburgo nascono dall'iniquità del sistema fiscale francese mentre quelle del Liechtestein dal sistema tedesco. Facciamo un pò meno polverone e andiamo a guardare davvero di chi erano amici Cragnotti e Tanzi poi ne parliamo. Il voltagabbana Santoro è un genio del millantare (idioti quelli che ci credono).

Honni soit qui mal y pense.

vladimiro

Ringrazio Paolo e chiedo al teppista che se ha informazioni importanti perchè non ce le rivela...
Di chi erano amici Cragnotti e Tanzi? Io non lo so e mi interessa...
Il problema del welfare in europa me lo sono posto, qual'è la tua soluzione?
Non capisco il senso del tuo commento, davvero..
V.

Teppista

A proposito di Cragnotti e Tanzi: se capitavi per caso, alla fine degli anni '80, dalle parti dell'erigendo aeroporto di Parma chissà come mai c'era sempre in volo un elicottero con delle marche molto particolari I-TA.. da cui scendevano personaggi della levatura di:
- Cirino Pomicino
- De Mita
- Prodi
- Cragnotti
- Ecc.
Basta chiedere in qualche Aeroclub del Nord Italia (lo sapevano tutti).
A proposito di welfare in Europa: guardarsi un pò in giro per il mondo e vedere cosa fanno i nostri concorrenti, primi fra tutti quelli oltre Atlantico?. Facile spendere e spandere in welfare per ottenere consenso politico tassando chi lavora: poi qualcuno si rivolta e si creano i Luseemburgo, Liechtenstein e San Marino. Il problema dell'evasione non è solo italiano; è vero che in Francia e Germania è circa il 30% di quello italiano ma, stranamente, negli ultimi anni è aumentato del 20%. Chissà perchè ?
Solo Santoro, per far fumo, non bada a queste "piccolezze".
Non capisci il senso del mio intervento ? Ma se veramente esistono questi "esseri con valigia nera" qualcuno ne avrà sicuramente stimolato la crescita! O no?

peppe

...senza dimenticare che la famiglia di Santoro possiede società a San Marino (v.Italsementi, inquisita in Italia 7 volte per importazione illegale dall'Iran)...investimente enormi e continuati a San Marino da 30 anni...

vladimiro

Vedo che siete aggiornatissimi...
Quello che non capisco è: qual'è la soluzione per voi?
Eliminare il welfare?
Eliminare San Marino?
Eliminare i capitalisti?
Riguardo a De Mita e a Tanzi, penso che dovremmo aggiornare il conto delle amicizie...
V.

Teppista

E riguardo a Prodi e Tanzi? Forse adesso, visto che in Italia lo sport preferito è quello di andare a soccorrere il vincitore, nessuno va a soccorrere il perdente (dico Tanzi ovviamente). Non difendo De Mita, Dio me ne guardi e liberi, difendo solo la dignità dei cittadini italiani (che hanno un capo del governo che quando era all'IRI faceva, forcava e disfava tutto con e a favore dei suoi amici (dall'elenco dei frequentatori dell'aeroporto di Parma ho tralasciato De Benedetti perchè arrivava col SUO di elicottero!)
Welfare ? Parlo arabo o scrivo in swaili ? Negli USA le previdenze sono oculatamente gestite da organizzazioni private (compresi i sindacati e i fondi pensione dei Democratici) con risultati operativi OTTIMI. Stanno cercando in Europa di introdurre timidamente le pensioni integrative: ma chi smantella l'INPS in Italia? Se lo avesse fatto Berlusconi, minimo l'avrebbero "impiccato". Se lo farà Bertinotti, forse lo faranno Santo (San Fausto o Sant' Infausto?).
Alla fine voi di sinistra siete solo dei "Trinariciuti"; tempo perso a cercare di spiegarvi che 2+2 fa 4 e non 5 se a dirlo è uno dei DS oppure 1 se a dirlo è uno di AN.
Honni soit qui mal y pense - Teppista.

vladimiro

Forse in America non ci sei stato, caro Teppista.
Dire che il Welfare(e la previdenza) americano funziona è come dire che sugli alberi crescono i soldi...
Fatti un giro negli ospedali pubblici americani(io ci sono stato) e non farti incantare dai modelli E.R., che valgono solo per chi puo' pagare le assicurazioni.
Chi non ha soldi, tendenzialmente, muore....
Sul funzionamento dei fondi pensione forse ti sei perso un po' di scandaletti...
Comunque io sono d'accordo a riformare il sistema italiano, anche in parte privatizzando, ma stiamo molto attenti al modello che costruiamo..
Comunque, apparte le sparate su Prodi, Berlusconi e Bertinotti, non ho capito cosa proponi e con chi polemizzi.
V.

Teppista

Si dà il caso che il sottoscritto frequenti gli USA regolarmente per lavoro dal 1982 e ci abbia lavorato (Houston) per 6 mesi NON con il permesso turistico bensì con il permesso di lavoro temporaneo (quindi con obbligo di assicurazione malattia e previdenza come un normale lavoratore cittadino USA); probabilmente qualcosa saprò.
Quando parli di ER non sò nemmeno a cosa ti riferisci.
Non sparo proprio su nessuno, anzi, cerco di restare nell'ambito dell'argomento: "Il signore con la valigia nera". Ho voluto dare una mia interpretazione dei fatti e dei motivi che conducono ad avere questi "Signori" per le strade. Cosa si debba fare io lo ho accennato. Come dicono i "veri americani": "Isn't matter concerning".
Per me la storia è chiusa.

Vladimiro

Se sei stato così tanto negli USA dovrai ammettere che non si vive certo meglio che in Europa... almeno per i poveracci...
Per cui ognuno trae le proprie conclusioni...
Come ognuno trae le proprie conclusioni sulla presenza di queste valigette per le strade italiane.
Comunque detto tra noi questi Signori con la valigia viaggiano molto per le strade americane, forse più che in europa.
V.

Teppista

Non ho alcun ritegno ad ammettere che se negli USA non hai un lavoro o non sei iscritto a un sindacato te la passi male. Il problema è uno solo: i luoghi Bronx style sono ormai solo posti per turisti. La disoccupazione sotto al 3% (reale, negli States non esiste il lavoro NERO, ripeto, NON ESISTE per principio) garantisce una vita dignitosa a tutti. Come spieghi il milione di messicani che passano di quà e nel giro di 6 mesi vengono regolarizzati o rispediti al mittente?. L'80% resta. E' UNA QUESTIONE DI CERTEZZA DELLE REGOLE. A Houston, se vai oltre 55 mph in macchina finisci in galera (e a me, da buon italiano, è capitato). Quì da noi, ti regalano i punti patente alla Coop.

Vladimiro

Ho paura che tu abbia una visione parziale degli states...
V.

I commenti per questa nota sono chiusi.

Carosello

Disclaimer e Privacy

  • Questo blog non è una testata giornalistica e viene aggiornato senza alcuna periodicità: non può pertanto essere considerato un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001. Eventuali marchi e immagini relative sono protette da copyright e sono proprietà dei rispettivi marchi. Qualora gli autori o i detentori di diritti volessero rimuovere il materiale di loro proprietà eventualmente presente su questo blog, basta che lo richiedano scrivendo a vladimiro.dagostino@gmail.com e provvederemo immediatamente alla rimozione. Il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i commenti e i messaggi. In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi. Questo sito (di proprietà di TypePad) utilizza solo cookie tecnici, necessari a favorire la navigazione, non vengono quindi utilizzati per scopi ulteriori.
Blog powered by Typepad
Iscritto da 07/2005
La mia foto

Pinterest