« La nuvola | Principale | Ancora Oltre »

Commenti

Feed Puoi seguire questa conversazione iscrivendoti al feed dei commenti a questo post.

amylee23

E' che i tifosi ormai sono solo idioti. Nè di sinistra nè di destra.

Erynwen

Il tifo sportivo senza politica,senza violenza, privo di offese razziste,solo con un po` di buona e sana ironia ... e' solo un'utopia?

luciano / il ringhio di idefix

No, non è un'utopia. Un paio di anni fa, i tifosi della Lazio esposero uno striscione (ONORE ALLA TIGRE ARKAN) per celebrare la morte di uno dei più orribili e sanguinari figuri della guerra jugoslava. La settimana dopo, a Torino, c'era proprio Toro-Lazio. E i tifosi granata esposero lo striscione ONORE AL GATTO SILVESTRO. Luciano / Il ringhio di Idefix

MariaGiovanna

Ormai chi è più di destra o di sinistra???

RINALDO SIDOLI

Un calcio che perde i suoi connotati sportivi e leali. Adesso si gioca una partita sporca dove si espongono solo i credi violenti.

contessa scalza

gli idioti di dx e di sin ci sono sempre stati. chi ci rimette in questo caso e' solo la societa' se ci faranno giocare a porte chiuse o altrove.

sono anni che la curva della roma come tante altr d'italia e' in mano ai fasci.

purtroppo.

ma vorresti forse dire che i tifosi del livorno sono civili perche' comunisti?

DYD666

Non è un fatto di destra o sinistra,ma solo di completa ignoranza(storica) e di imbecillità(totale)!

Vladimiro

Sono d'accordo che la politica non debba entrare nel calcio e che sia un fatto di ignoranza totale...
Ci sono però alcuni distinguo, alcune tifoserie politicizzate non inneggiano a criminali e non minacciano apertamente. I tifosi romanolaziali, in questo, si sono sempre distinti negativamente.
C'è poi comunque la legge che vieta le apologie della dottrina fascista e nazista, non le altre..
V.

maurizio

forza roma il secondo posto e la coppa sono nostri

I commenti per questa nota sono chiusi.

Carosello

Disclaimer e Privacy

  • Questo blog non è una testata giornalistica e viene aggiornato senza alcuna periodicità: non può pertanto essere considerato un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001. Eventuali marchi e immagini relative sono protette da copyright e sono proprietà dei rispettivi marchi. Qualora gli autori o i detentori di diritti volessero rimuovere il materiale di loro proprietà eventualmente presente su questo blog, basta che lo richiedano scrivendo a vladimiro.dagostino@gmail.com e provvederemo immediatamente alla rimozione. Il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i commenti e i messaggi. In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi. Questo sito (di proprietà di TypePad) utilizza solo cookie tecnici, necessari a favorire la navigazione, non vengono quindi utilizzati per scopi ulteriori.
Blog powered by Typepad
Iscritto da 07/2005
La mia foto

Pinterest